© Nomad_Soul - Fotolia.com

Commissione per la prevenzione sul lavoro e la normazione

Nata all’inizio del 1994, la Commissione per la prevenzione sul lavoro e la normazione (KAN) ha il compito di monitorare l’attività di normazione a livello nazionale, europeo e internazionale e di rappresentare, nell'ambito della normazione, gli interessi del settore della prevenzione.

In seno alla KAN trovano posto rappresentanti di parti sociali (datori di lavoro e lavoratori), Stato e assicurazione obbligatoria contro gli infortuni come pure esponenti dell’organismo di normazione tedesco DIN. La KAN concentra gli interessi dei gruppi di prevenzione per poi formulare dei commenti in merito a progetti di normazione in corso o in programma e a questioni riguardanti la politica di normazione. La KAN non costituisce un gruppo di normazione.


News

Notizie flash dall’UE
Nel settembre del 2017 la Commissione Europea ha pubblicato una relazione di valutazione sulla...
Leggi tutto

Il DIN compie 100 anni
La ISO 31000:2009 “Risk management – Principles and guidelines” – che non è stata recepita come...
Leggi tutto

Riveduta la ISO 31000 sulla gestione dei rischi
La ISO 31000:2009 “Risk management – Principles and guidelines” – che non è stata recepita come...
Leggi tutto

L’Industria 4.0 nel contesto internazionale – Concetti centrali, risultati, tendenze
La seconda edizione del volume riflette gli sviluppi in atto a livello nazionale e internazionale...
Leggi tutto


KANBrief 4/17

KANBrief© KAN

 

L’Industria 4.0 è ovunque – o no?

In termini concettuali, la presunta 4a rivoluzione industriale è ormai onnipresente. Quel che però è certo è che finora vi è stata un’unica rivoluzione industriale e che con quest’ultima ha preso forma il mondo del lavoro moderno – un processo che ha lasciato un segno profondo nella storia dell’umanità. Naturalmente in seguito lo sviluppo della forza produttiva ha ripetutamente compiuto dei balzi che hanno determinato un cambiamento del mondo del lavoro. Il “grande sconvolgimento” di cui si va tanto parlando, tuttavia, non è una legge della natura.

Anziché lasciarsi trascinare troppo dall’ondata di termini alla moda, chi intende impostare il lavoro in maniera tale che risulti sicuro e sano farebbe dunque meglio a rivolgere lo sguardo ai cambiamenti concreti che hanno luogo nelle imprese. Nelle fabbriche, p. es., i veicoli autonomi hanno abbandonato i loro percorsi predefiniti per trasportare pezzi da una macchina all’altra e seguono la corrente muovendosi tra carrelli elevatori e altri mezzi. A questo e a molti altri nuovi pericoli devono fare fronte i settori della prevenzione e della normazione. Le interfacce tra macchine e tra macchina e uomo vanno definite con esattezza. Il requisito della Direttiva macchine secondo il quale anche un utilizzo scorretto prevedibile deve poter essere controllato in maniera sicura assume a questo punto una dimensione nuova e più ampia.

 

Scaricare KANBrief 4/17

KANBrief

 

 

Desiderate maggiori informazioni sulla KAN?

KAN 2013

Sulle nostre pagine in tedesco, inglese e francese trovate informazioni sui nostri campi d’attività, nozioni di base sul tema della normazione, strumenti ausiliari pratici come i moduli didattici dedicati all’ergonomia, il tool NoRA (Normen-Recherche Arbeitsschutz) e il network di esperti EUROSHNET, ma anche notizie riguardanti eventi, interlocutori e molto altro ancora.

KAN - Commissione per la prevenzione sul lavoro e la normazione
Secretariat
Alte Heerstraße 111
53757 Sankt Augustin
Germany

Tel. +49 2241 231-3471
Fax: +49 2241 231-3464
E-Mail: info@kan.de
Web: www.kan.de

Colophon - Informativa sulla protezione dei dati personali (in inglese) - Mappa del sito
Twitter - Xing - LinkedIn
© 2018 - Kommission Arbeitsschutz und Normung (KAN)