Logo 25 Jahre KAN

KANBrief 1/19

Dresda: 6a conferenza EUROSHNET– vi aspettiamo!

Dal 12 al 14 giugno 2019 si terrà la 6a conferenza europea sulla normazione, le prove e la certificazione nella prevenzione sul lavoro organizzata da KAN e DGUV in collaborazione con i partner del network europeo per la prevenzione sul lavoro EUROSHNET. Non perdetevi questo evento: all’insegna dello slogan “Be smart, stay safe together – Innovative products and workplaces” avrete modo di discutere con partecipanti provenienti da tutta Europa il futuro di normazione, prova e certificazione in un mondo del lavoro digitalizzato.

A che punto sono già giunte digitalizzazione e interconnessione? E come sarà il mondo del lavoro del futuro? A fornire degli spunti di riflessione su tali questioni ci penserà Michael Beilfuß, direttore di IDG (media e servizi per il settore tecnologico), nel suo discorso introduttivo. Le nuove tecnologie intelligenti rappresentano una sfida anche in termini di prevenzione. Nello stesso tempo dischiudono però una serie di nuove possibilità di affrontare meglio i rischi. La sicurezza IT come influisce sulla sicurezza delle macchine e su progettazione e utilizzo di dispositivi di protezione individuale intelligenti? Di cosa va tenuto conto laddove si ricorra a veicoli autonomi per il trasporto all’interno delle aziende? Che opportunità offrono i guanti di protezione che, se danneggiati, “guariscono” da soli? Quelli citati sono tutti quesiti rispetto ai quali potrete sviluppare nuovi approcci nel corso della conferenza EUROSHNET.

Nuove tecnologie e digitalizzazione, tuttavia, non incidono solo su singoli prodotti e processi aziendali. Per poter mantenere il passo in un mondo in rapida evoluzione, anche la normazione, prova e certificazione devono cambiare. Gli organismi di normazione DIN e DKE/VDE hanno già cominciato a rivedere i loro processi e presenteranno i loro nuovi approcci e piani per il futuro. Nel mondo del lavoro la certificazione di persone e competenze va acquistando una crescente importanza. Come giudicare tale evoluzione dal punto di vista della prevenzione? Data la crescente interconnessione globale di prodotti, anche la classica certificazione è chiamata ad affrontare nuove sfide. Discutete con degli esperti le idee maturate in questi settori.

Nei cicli di relazioni che si terranno in parallelo verranno approfonditi alcuni temi specialistici. In ordine al tema degli esoscheletri si cercherà di stabilire come questi possano essere integrati nei processi aziendali e quali vantaggi o eventuali conseguenze negative abbiano per i lavoratori. Il secondo ciclo sarà invece incentrato su vari aspetti della gestione della prevenzione, p. es. la normazione di rischi psicosociali, diversi tool e nuovi modelli per la valutazione dei rischi e la sensibilizzazione verso la prevenzione. Nel terzo ciclo verranno infine presentati soluzioni e mezzi di lavoro innovativi che permettono di ridurre i rischi noti o nuovi.

Tutti nella stessa barca
Nel corso di un dibattito rappresentanti di datori di lavoro, lavoratori e fabbricanti come pure dei settori della sorveglianza sul mercato e della prova e certificazione esporranno le loro aspettative nei confronti delle attività di normazione, prova e certificazione. Non da ultimo un progetto portato avanti da parti sociali e fabbricanti e incentrato sulla sicurezza delle macchine edili mostrerà quanto lo scambio e la collaborazione tra i vari gruppi interessati possano essere efficaci e rafforzare così la prevenzione.

L’incentivazione di questo scambio tra i vari gruppi e specialisti impegnati a livello europeo rappresenta uno dei principali intenti delle conferenze EUROSHNET. A chiudere la conferenza sarà Joachim Breuer, che in quanto presidente dell’Associazione internazionale per la sicurezza sociale (ISSA) è portavoce del pensiero della collaborazione transfrontaliera.

Grazie ai punti interattivi del programma, i partecipanti avranno la possibilità di ampliare la loro personale rete di contatti. Tramite smartphone potranno porre domande circa gli interventi e condividere le loro impressioni. La sera, una gita in battello sull’Elba offrirà infine l’opportunità di approfondire i contatti appena intrecciati e intensificare quelli preesistenti – il tutto in un'atmosfera informale.

Nuova tecnica da toccare con mano
La conferenza sarà accompagnata da un’esposizione di poster e articoli tecnologici. Testate p. es. il commissionamento in realtà virtuale e assistete dal vivo all’uso di un esoscheletro. Avete un tema interessante con cui arricchire l'esposizione? In tal caso inoltrate la vostra proposta entro il 15 maggio su www.euroshnet.eu/conference-2019/posters. Il poster migliore verrà premiato.

 

Sonja Miesner
miesner@kan.de

 

All‘indirizzo www.euroshnet.eu/conference-2019 trovate il programma della conferenza e il modulo d’iscrizione.

Tenetevi aggiornati seguendo EUROSHNET su Twitter:

www.twitter.com/EUROSHNET, #ESN2019.