Logo 25 Jahre KAN

KANBrief 3/18

Nuova veste grafica per il modulo KAN Praxis dedicato all’insegnamento dell’ergonomia

Karrikatur, Ergonomie in Lehre, Norm und Forschung© Michael Hüter/KAN
© Michael Hüter/KAN

Nel 2018 il modulo KAN Praxis dedicato all’insegnamento dell’ergonomia si è vestito a nuovo e la grafica è stata in larghissima parte rinnovata. Le nuove illustrazioni sono del caricaturista Michael Hüter, che ha anche trasposto in fumetti alcuni principi dell’ergonomia. La pubblicazione della prima versione dei moduli didattici risale al 2008 ed è il risultato di uno studio condotto dalla KAN. Nel frattempo i moduli sono stati di continuo riveduti e ampliati.

In otto moduli con oltre 500 lucidi, filmati ed esercizi vengono spiegati i fondamenti dell’ergonomia e approfonditi diversi temi specialistici. Grazie a numerosi esempi diviene possibile trasmettere i contenuti in maniera comprensibile o elaborarli in modalità di autoapprendimento. Al personale impegnato nell’insegnamento vengono inoltre proposte delle domande d’esame e le relative risposte tipo.

Avete mai sentito parlare di ergonomia? No? In tal caso il Modulo 0 – Introduzione rapida per principianti è esattamente ciò che fa al caso vostro. Sulla scorta di una serie di esempi vi permette infatti di scoprire il mondo dell’ergonomia in maniera breve e concisa. Il Modulo 1 d’introduzione all’ergonomia tratta invece i concetti fondamentali di questa materia. Le vostre conoscenze di base vengono ampliate mediante spiegazioni circa l’utilità dell’ergonomia, le possibilità di progettazione per gli addetti ai lavori e i fondamenti giuridici.

A partire dal Modulo 2 – Antropometria e aspetti biomeccanici vengono trasmessi contenuti specialistici: cosa occorre sapere in fatto di dimensioni del corpo umano? E che significato hanno dette dimensioni rispetto alla progettazione dei prodotti? Di che forze dispone un essere umano per muovere il dispositivo di comando di una macchina?

Nel Modulo 3 si parla di clima, luce, radiazione e altri influssi esterni sul posto di lavoro. Questi vengono illustrati in modo dettagliato. Viene inoltre spiegato come dedurre degli approcci per la limitazione dei carichi. Grazie a questo modulo scoprite anche il modello stress-strain utilizzato nel campo delle scienze del lavoro.

Come si svolge la collaborazione tra uomo e macchina? Come devono essere progettati dei dispositivi d’informazione e comando ergonomici? A fornire le risposte del caso è il Modulo 4 sull’interfaccia uomo-macchina.

Nel Modulo 5 si parla dei diversi gruppi di utilizzatori e delle loro varie esigenze ergonomiche. Scoprite inoltre come valutare e progettare dei sistemi di lavoro dal punto di vista ergonomico. L’ampio ventaglio di esempi offre dell’abbondante materiale illustrativo grazie al quale approfondire i contenuti didattici.

Come ottimizzare i processi aziendali dal punto di vista ergonomico? Che tipo di correlazione esiste tra aspetti tecnici, organizzativi e sociali? Il Modulo 6 – Ergonomia dei processi fornisce le risposte a tali quesiti e illustra i concetti fondamentali di organizzazione aziendale, sviluppo dell’organizzazione e possibilità di ottimizzazione dei processi.

Il Modulo 7 – Ergonomia dei dispositivi medici è l’ultimo della serie e permette sia di farsi un’idea del tema dell’idoneità all’uso e della usability (usabilità) dei dispositivi medici, sia di scoprire gli effetti che la progettazione ergonomica di dispositivi medici ha rispetto alla sicurezza dei pazienti.

Effettuate la registrazione all’indirizzo https://ergonomie.kan-praxis.de e scaricate gratuitamente tutti i moduli.

Katharina von Rymon Lipinski
vonrymonlipinski@kan.de